novembre 01, 2012

Guinness Chocolate Cake


E' già novembre e io stesso fatico a starmi dietro in questo periodo. Dove tutto sembra correre, nonostante io sia fermo, sotto la pioggia ad aspettare, qualcosa che io non so.
Oggi non voglio dilungarmi molto, non voglio parlare di cose tristi o dei miei stati d'animo ingarbugliati come gomitoli di un gatto spelacchiato. Perchè oggi è festa, la festa di tutti i Santi si ovvio, ma è anche la festa del ragazzo di mia sorella, e questa torta è stata commissionata per lui.
.

Quando da mia sorella mi è stato detto che avrebbe voluto organizzare una cena in casa per l'evento, subito mi è balzata in testa l'idea di preparare una torta. Dunque potete ben immaginare che la creatura in questione svolazzasse allegra nella mia capoccia da molto tempo ormai. Detto questo la scelta doveva cadere su una torta maschile, bella elegante e con uno stile retrò (forse rappresenta più me che lui, ma va beh) nera ma nera che più nera non si può. Ossia la torta Guinness, io non è che vada matto per la birra, anche se una delle mie sbronze a Mosca è stata a base di birra, ora mi direte come si fa ad ubriacarsi con la birra?? Ebbene si rispondo io, soprattutto se ne bevi 4 litri come se fossero acqua per gli uccellini. Che bella la reputazione che mi sto facendo, depresso e alcolizzato ahahahah!! 


Detto questo delirio di parole, la ricetta viene da Sigrid,dove spiega che questa versione è attribuita a Gary Rhodes. Sigrid spiega in maniera minuziosa e perfetta ogni passaggio, infatti il risultato si vede. Io per la torta immortalata ho usato uno stampo da 18 cm , quello per il panettone per intenderci, ma non ho usato tutto l'impasto.Vogliate anche scusarmi se non vedete foto della torta tagliata ma mi pareva brutto far trovare la torta tagliata al festeggiato. Per il resto che dire, è da provare perchè il risultato da una soddisfazione immensa. Buona giornata a tutti e buon inizio di novembre!


Ingredienti:
Per uno stampo da 25 cm di diametro
  • 400 ml di birra guinness
  • 350 g di zucchero di canna
  • 225 g di farina
  • 225 g di burro morbido
  • 4 uova
  • 100 g di cacao amaro in polvere
  • 2 cucchiaini di bicarbonato 
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci

Per il topping 
  • 400 g di cream cheese
  • 250 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di whisky

Procedimento:
1.Preriscaldate il forno a 180°C e imburrate e foderate con carta forno uno stampo da 25 cm di diametro.

2.Nella ciotola di una planetaria, lavorate il burro, morbido con lo zucchero. Dopodiché unite le uova una alla volta fino a che non si saranno ben incorporate.
3.In un'altra ciotola unite la birra con il cacao e mescolateli tra di loro.
4.Ora versate al composto di uova,burro e zucchero la farina setacciata con il lievito e il bicarbonato in alternanza con la birra e il cacao.
5.Fate lavorare la planetaria fino a ottenere un composto liscio e cremoso.
6.Versate la pastella ottenuta nello stampo e fate cuocere per un ora.

7.Per il topping: lavorate il formaggio con le fruste fino ad ammorbidirlo, versate lo zucchero e il whisky, fino ad ottenere una crema densa e compatta.

8.Quando la torta sarà fredda, spalmate la crema ottenuta solo sulla superficie del dolce.


33 commenti:

  1. Ahahahah la sronza di birra dicono che sia una delle cose peggiori che puoi prendere e per fortuna non l'ho mai provata :P In compenso però amo la birra, al pari del vino (e detto da una che proviene dalla patria del Dolcetto è molto :D) e la Guinness cake mi piacerebbe proprio provarla: come sai ho fatto i cupcakes con una birra scura che però non era la Guinness, quindi prima o poi devo anche provare la torta in versione originale.
    Come sempre le foto sono magiche: bravissimoooo!! :)
    Buona festa, anche al ragazzo di tua sorella ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma neanche più di tanto devo dire la verità, è passata in un attimo....si si li ricordo Grazieeee per tutto ♥

      Elimina
  2. Ottimo lavoro Marcello! Una torta favolosa che richiama proprio uno stile retrò dall'aspetto maschile. Eccezionale <3 chissà come sarà contento e onorato il ragazzo di tua sorella :) Fotografia meravigliose, migliori sempre di piu e questa volta le immagini richiamano gioia e soddiafazione...dico bene tesoro?! :) ti abbraccio fortissimo! <3
    Noemi

    RispondiElimina
  3. Ps: la sbronza alcolica a base di birra l'ha presa anche la sottoscritta!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro....le foto non so cosa richiamano, a questi giorni non sono facili sai??? ♥

      Elimina
  4. Bella,bella Marcello,non c'è che dire!Un'appassionata di birra come me (con sbronza al seguito) il minimo che può fare è testarla al più presto!
    Buona festa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;) bisogna farla da parecchia soddisfazione!!!

      Elimina
  5. Avevo già visto questa torta in giro per i blog e l'avevo trovata interessante. Rivederla qui mi ha fatto tornare la voglia di provare a farla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;) bene allora la vedrò presto anche da te =)

      Elimina
  6. Oh stella! Oh stella... ma oggi dovevo proprio passare da tee! Non so perchè, ma so che c'è un motivo!! Lo sai che ho sognato tutta notte questa torta?! E' incredibile!!!! :D Si si.. devo ancora scoprirlo ma il mio posto oggi era proprio qui! Sei stato bravissimo e hai reso elegante questa torta meravigliosa.. non sei affatto alcolizzato caro, delle volte anche ubriacarsi fa bene.. 'ispira'. ;)
    Sei sempre mitico, anche quando fatichi a starti dietro: ti corriamo dietro noi, tesoro <3
    Un abbraccio pieno di affetto e auguroni al ragazzo di tua sorella! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ♥ che bello è leggerti e sentirti così vicina a me, sei il mio abbraccio quotidiano =))) si anche io penso che diventare ubriaconi per una sera ispiri e parecchio ;) sono così disinibito in quelle circostanze grazie per tutto un super bacio :*

      Elimina
    2. Tesorino.. allora dovremmo sbronzarci di più tutti e due mi sa! :D Sei dolce davvero.. e ricorda che il mio abbraccio inizia ogni mattina da quando ti svegli e termina quando vai di nuovo a riposare... no, non è vero, dura anche quando riposi. :) Scaccia i brutti pensieri, scaccia per un attimo quelle catene.. tu sei libero. Come quando danzi, come quando respiri.. la mente non ti deve imprigionare, mai.. Un super bacio a te e io ci sono sempre, se volessi parlare di qualsiasi cosa! <3 Buonanotte stella!

      Elimina
  7. Quale persona seria non ha una sbronza a base di birra nel curriculum? ;)

    Te l'ho detto che questa torta sarebbe stata un'immensa soddisfazione, bel lavoro!

    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahhaah in effetti XD....si estrema emozione solo nel fotografarla =)

      Elimina
  8. Quando hai messo la foto del set, ho detto accipicchia adesso voglio vedere come fa con quel contrasto nero/bianco.....
    bhe, spiegami... ma come fai???le foto sono venute benissimo, e la torta poi, mai vista una così black! mi ispira proprio, se non altro sarei curiosa di sentirne il sapore.
    a me il giorno dei morti da sempre mi mette addosso una malinconia e una tristezza così pesanti che le posso tagliare col coltello. e invece oggi questo post mi ha rallegrato, possibile?
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come ho fatto??? BOH ormai sai che faccio tutto ad istinto...sono contento di averti messo un po' di allegria facciamo cambio ogni tanto =)))) ♥

      Elimina
  9. Ah, la famigerata torta alla guinness! l' avevo notata anch' io da Sigrid e sono secoli che voglio provare a farla!
    splendide foto, complimenti!

    RispondiElimina
  10. ...e secondo te perchè non bevo più birra in vita mia?! Non sei il solo.... :-P

    RispondiElimina
  11. Eccomi finalmente!! Mi perdoni del ritardo?? Come sai chi sogna ad occhi aperti la testa ce l'ha tra le nuvole e spesso gli impegni della fantasia non coincidono con la realtà... comunque ora eccomi! Ho letto il post, mi è venuta l'aquolina in bocca (come avrai capito dall'ultimo post dopo un anno in belgio sono birra-dipendente...quella buona però!), invidio le tue foto da paura e ....se posso, senza offendere nessuno, mi pare meglio dell'originale!!
    E non ti voglio sentire cupo e triste!!! Un pò ci sta, è parte della figura dell'artista, del flauneur baudleriano ma mai passar di la ok? ;)
    Ti rubo un pezzetto di torta e ti mando una folata di vento leggero carica di foglie secche colorate (=un mio abbraccio ^_^)
    B.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ooooooooooh ma quanto mi piace leggere i tuoi commenti...lo so lo so non piace neanche a me scrivere cose tristi e paturniate ma questo è anche il mio muro del pianto e dello sfogo....e poi se sapessi a cosa è dovuta tutta questa tristezza capiresti è una lotta con me stesso =/...va beh detto questo....grazie infinite per il complimento :P io me lo prendo tutto tutto XD un bacio con un vestito total black di givenchy ♥

      Elimina
  12. questa torta è buonissima, perfetta per festeggiare! bellissime le foto
    ciao
    Francesca

    RispondiElimina
  13. Bellissimo il tuo blog, elegante, chiaro...con un tocco vintage! Anche le tue foto sono bellissime, come le tue ricetta non sono da meno! Veramente complimenti!
    Comunque la sbornia da birra è la peggiore, meglio che non me lo fai ricordare!! A me prende a depressione pura!!! :P
    Buon inizio novembre anche a te!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie =))))) che bello!!!...si si la sbornia depressa è la peggio una tristezza anche a me è capitata!!!! odio un bacio!!!

      Elimina
  14. Mi sa che la cucinerò per il mio fidanzato che mi dice che non gli cucino mai niente con la birra, perché a me non piace! Mi farò perdonare con questa magnifica torta. Buon weekend, Fede.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazierà e ti amerà ancora di più ;)

      Elimina
  15. Questa torta mi corteggia da troppo tempo e, prima o poi, troverò il momento per farla. Grazie per avermelo ricordato!

    RispondiElimina
  16. Sarà anche una torta che gironzola su vari blog, ma tu l'hai davvero resa invitante!!!! Congratulations!!!!

    RispondiElimina