novembre 25, 2012

Cinnamon & Cocoa Pull Apart



Le luci stanno cambiando, il buio è sempre più presente nelle giornate. Il sole tiepido dell'autunno si sta spegnendo e una pioggia leggera d'umidità bagna il mio viso coprendo lacrime invisibili, di notti a chiedermi perché? Senza trovare mai risposta. Tutto è sfocato e i miei occhiali si appannano all'apertura di un forno che contiene desideri e profumi caldi d'infanzia, ed una brioche dall'aspetto disordinato mette ordine, al mio io.
E se fosse veramente questa la felicità? E se mi bastasse un forno e della cannella nelle mani per trovare una serenità che durerà un morso di un amore mai trovato? Ancora non so darmi una risposta!



L'unica cosa positiva, delle mie notti bianche è il fatto di sfornare (ed è proprio il caso di dirlo) idee, che poi si trasformeranno in immagini da condividere. La voglia di lievitati ed impastare brioche giaceva in me da troppo tempo ormai. E questo non può essere altro che il periodo migliore per cominciare a sfornare delizie per queste mattine gelate. Mi imbatto in ricette che vorrei fare, appunto idee in una moleskine ormai colma di dosi e di zucchero. Sperimento foto e atmosfere prendendo ispirazione da lei. Raccolgo foto per un portfolio appena creato dove perdo gli occhi e un pomeriggio per un risultato che mi soddisfi. E che dire d'altro, auguri ad una amica che si laurea, l'amica di sempre, l'amica da una vita o quasi. Un'anima bella conosciuta in quelle sale, che profumano di legno e di polvere. Ce ne sarebbero tante cose da dire su di lei ma come al solito non trovo parole adatte ma lo sa, perché lei è l'unica che mi è stata davvero vicina sempre anche da distanti.Grazie Alba per esistere.



Ricetta adattata da "Le Pétrin"
Ingredienti:
Per uno stampo da PlumCake da 22 cm.

Per la pasta brioche:
  • 380 g di farina
  • 15 g di lievito di birra 
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 2 uova
  • 100 ml di latte tiepido
  • 40 ml di acqua tiepida
  • 60 g di burro morbido
Per il ripieno:
  • una noce di burro fuso
  • 60 g di zucchero di canna
  • 15 g di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
Procedimento:
1.In una ciotola sciogliete il lievito con l'acqua e mettete da parte.
2.Nella ciotola della planetaria (o a mano) unite la farina,lo zucchero e il lievito sciolto in precedenza, e avviate la macchina. 
3.Quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati fra di loro, versate il latte, la vaniglia e le uova leggermente sbattute fino a formare una pasta compatta e liscia, a questo punto unite il burro morbido in più riprese fino a formare un impasto molto elastico e leggermente appiccicoso.
4.Su una spianatoia infarinata (o nella ciotola stessa) impastate brevemente. Ungete il fondo di una ciotola con un po' d'olio. Coprite e lasciate lievitare, in un posto privo di corrente la brioche per un'ora-un'ora e un quarto, o fino al raddoppio.
5.Passato il tempo di lievitazione, sgonfiate la pasta sulla spianatoia e stendetela in un rettangolo di circa 50 cm di lunghezza e 30 cm di larghezza. 
6.Quando avrete formato il rettangolo spennellate la superficie della brioche con il burro fuso e cospargetela con tutti gli altri ingredienti del ripieno uniti tra loro.
7.Con un taglia pasta, dividete il rettangolo in 6 strisce di 8 cm di larghezza. Con delicatezza impilate le strisce una sopra l'altra e tagliate la "torre" in 6  rettangoli.
8.Disponete i rettangoli, in piedi , nello stampo leggermente imburrato, a "spina di pesce". Coprite lo stampo e fate lievitare per 40 minuti circa.
9.Preriscaldate il forno a 180°C e cuocete per 30 minuti. Servite tiepida o a temperatura ambiente.

41 commenti:

  1. Io non mi stancherò mai di ripetertelo: Tu sei un'anima bella. Queste foto hanno una luce...una luce accecante come quella che splende in Te. Un bacio

    RispondiElimina
  2. Dimenticavo di sbavare sul dolce..sbavvvvvvvv

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dolce da sbavvvv veramente! quasi quasi mi unveganizzo per un giorno.... :D

      Elimina
    2. Grazie franci....e sara io aspetto la tua versione vegana =) ♥

      Elimina
  3. Che meraviglia :) io dico che la tua risposta c'e ed è proprio qui, in questi mondo tutto tuo, tutto nostro, che tu stesso hai creato. Credici fino in fondo, la felicità vera e propria sta nelle piccole cose e nei piccoli sogni che uno spera di avverare un giorno.
    Un abbraccio forte.
    Te ne rubo un pezzetto! ;)

    Noemi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio Noemi e grazie di cuore ♥

      Elimina
  4. queste foto, questo dolce e questo post sono meravigliosi. profumano di casa, di cose buone, di anime belle e sentimenti puliti.
    la felicita' sta dentro di noi, siamo noi che dobbiamo avere la capacita' di trovarla nelle cose che ci circondano, negli affetti e nelle persone che incontriamo. la felicita' e' questo dolce, la tua amica di sempre che si merita questa dedica, le tue mani sporche di cannella, l'affetto che costruisci intorno a te con questo spazio. io ci credo davvero.
    e te lo prometto, l'amore che cerchi non finira' in un morso.
    un bacio grande pieno di affetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che ti devo dire ormai ci diciamo tutto posso solo dirti amore il mio per te ♥ ti voglio bene ♥

      Elimina
  5. Che bello!! Ho ammirato le foto ma sinceramente mi piacerebbe anche assaggiare questa semplice delizia...
    Un saluto Susy da ricotta...che passione

    RispondiElimina
  6. Ciao Marcello, che meraviglia!!!adoro queste brioche ma non ho mai il coraggio di cimentarmi nella loro preparazione. Questa volta proverò :-) Le tue foto sono sempre più belle!Un bacio Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai prova anche per me è stato un colpo di pazzia, ma la voglia di impastare era davvero troppa grazie ancora e un bacio ♥

      Elimina
  7. Tesoro bello.. nella notte i pensieri urlano più forte. Rimbombano in una solitudine e in un dolore fondo che porti dentro. Quasi fossi uno scrigno in quale le ricchezze aspettano solo d'essere scoperte.. ma è troppo tetro quell'eco di te che grida chiuso in un contenitore.. Posso capire, la sete d'amore è qualcosa di terribile. Hai sempre, sempre sete.. e le lacrime sono scese a tal punto da essere quasi finite. O forse, lo sono già? Forse ne scendono di impalpabili e trasparenti? Si, lacrime d'aria. Fa sempre più freddo quando ci si sente soli, è sempre inverno stellina.. ma arriverà, vedrai, arriverà la primavera. Bella proprio come il tuo delizioso lievitato.. profumato della cannella che amo.. E se ci pensi, l'amore è proprio come questa bontà: bisogna attenderlo, perchè nasca, cresca, faccia il suo corso per infine deliziarci.. bisogna solo che sia 'il tempo giusto'. Arriverà presto, ne sono certa. Ti mando un abbraccio caldo, che porti lontano il freddo.. e auguroni alla tua amica, di cuore! Tanto bene a te, stella. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tua parola rispecchia il mio essere e mi auguro anche io che quello che dici verrà!!! grazi tesoro un bacio ♥

      Elimina
  8. Adoro ogni tua singola foto, ogni tua ricetta!!
    Questa brioche è qualcosa di indescrivibilmente bello!! Vorrei trovare anche io il coraggio di cimentarmi... chissà magari queste tue sperimentazioni potrebbero essermi di ispirazione ;)
    Bravissimo come sempre!
    Buona serata
    Erika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erika grazie infinite....devi provarla è divina e morbidissima =) buona serata!

      Elimina
  9. Ti ho scoperto per caso.....ma gia' dalle prime volte ho capito che il tuo blog e' un po speciale.......guardare le tue foto e le tue creazioni mi infondono una calma e una tranquillita'.....un senso di beatitudine quasi.....un ritorno all'infanzia.....stupenda questa ricetta......anche io oggi ho sperimentato la cannella....e non ti dico che profumo per tutta casa...non va piu' via.....per fortuna direi anche!!!se ti va passa a trovarmi.......un saluto .Micol

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Micol!!! ecco perchè amo la cannella per il suo potere che entra nella pelle e nelle pareti ♥

      Elimina
  10. E' sempre un piacere passare a vedere i tuoi capolavori..bravissimo.
    Ti auguro di trovare tutto l'amore che cerchi! ;-)
    Ciao! Roberta

    RispondiElimina
  11. Oddio. Martedì cercavo una ricetta proprio per questa brioche. Io ti adoro <3
    E... Marce, qualsiasi strada ti renda felice, percorrila.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro ci proverò poi in pvt ti dovrò dire una cosa ^^
      <3

      Elimina
  12. Gorgeous!! I can't imagine anything better than cinnamon and cocoa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me too Laura i really love this brioche...thanks ♥

      Elimina
  13. Caro, le tue fotografie sono fuori dall' ordinario, come sempre. Dai colori, oggi, si può percepire e palpare l'atmosfera che descrivi con le tue belle parole. Vedrai che presto sarai illuminato dal sole dell'amore, ne sono certa. Nell'attesa ti auguro una felice giornata. Eleonora

    RispondiElimina
  14. tesoro, la vera felicità è dentro di te e solo tu puoi permetterle di uscire.
    Io penso che cucinare sia terapeutico. Mi basta un impasto o un profumo di cannella per sfogare le tensioni e affogare la tristezza in un morso.
    Se questo morso sa pure di coccole e profuma di cannella è tutto perfetto.

    Le tue foto emanano luce.
    Il tuo cake emana dolcezza.
    Le tue parole emanano sensibilità.
    Cosa vuoi di più di queste meravigliose qualità? <3

    L'amore arriverà... non cercarlo e lui spunterà all'improvviso :*
    intanto "accontentati" di chi ti ama già! <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cosa voglio di più detto questo?!? sembra meraviglioso ma se solo io lo vedessi... e benny per l'amore non intendo solo quello di una persona ma anche per me stesso e per la vita ti adoro ♥

      Elimina
  15. Bellissimo, tutto. Superlativo, anzi. Dalla cannella, alla polvere, alle luci che si spengono ai vapori che si alzano.

    RispondiElimina
  16. Semplicemente perfetto, come sempre! Me lo segno :) Un bacione e buona settimana, Fede.

    RispondiElimina
  17. Per me la cannella ha magici poteri, già il suo solo profumo mi risolleva il morale in queste giornate dove la luce è poca e la notte dura troppo...
    Poi ogni tanto metto da parte i perchè e vivo così senza farmi troppe domande ;-), così semplicemente, prova.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  18. anch'io mi butto fuori di casa quando posso per non impazzire, comunque cucinare mi fa stare bene quando sono veramente stressata, adoro i pullapart e questo è bellissimo!

    RispondiElimina
  19. accidenti quanta maliconia...complmenti pero', un bel post che condivido, un dolce che adoro e parole che mi fanno pensare a che bella persona tu sia, splendide foto e dai coraggio tra poco é Natale!

    RispondiElimina
  20. Ora che l'ho vista non me la faccio scappare leggo bene come impilare la pasta ^.^ BUONISSIMA

    RispondiElimina
  21. If only I could read the recipe :(

    RispondiElimina