ottobre 12, 2012

Raspberries-Mocha Chocolate Layer Cakes


Ci sono giorni, forse a me capita troppo spesso, in cui mi sento parecchio giù anche se poi per tutto il giorno rido e scherzo come un 'imbecille...ma i pensieri quelli brutti ci sono sempre, è come se il mio cervello crollasse ad ogni pensiero, e l'unico modo per tirarmi su è cucinare qualcosa di veramente confortante. La moda li chiama comfort food, io le chiamo coccole glicemiche! Ormai da quando ho aperto il blog, mi preparo la colazione quotidiana, perchè devo anche svelare un'altarino i dolci che vedete qui, la maggior parte vengono distribuiti in giro, e mangiati una piccola quantità alla mattina, ecco perchè amo la colazione!!
Regalare le mie piccole creazioni, per me significa entrare nelle case degli amici e vicini, forse tutto questo è un'estrema voglia di affetto e conferme e la voglia matta di sentirsi utili!La voglia di coccole dipende forse anche dalla stagione che sta arrivando, e il cioccolato abbraccia le mie fredde mattine ormai opache e dal cielo plumbeo,come i miei pensieri.Piccole torte dal retrogusto di caffè, piccole torri da dove io piccolo piccolo mi affaccio, da guglie rosse e guardo questo mondo che mi ha reso fragile, ma eternamente sognante.
In ogni mia piccola creazione e in ogni mia foto io ci sono dentro con le mani sporche di cioccolato e il naso colmo di farina. Faccio le 11 di sera, farcisco torri e monto nuvole, nuvole dove mi addormento nonostante nella realtà si dorma poco.Creo una mia tradizione, creo "parabole" da tramandare, da condividere con voi perchè voi siete le uniche persone che mi vedono sopra a torri fatte di cioccolato.

Per 2 mini layer cakes da 4 strati
Ingredienti:
Per la pasta biscotto:
  • 5 uova 
  • 100 g di farina
  • 1 cucchiaino di polvere di caffè
  • 140 g di zucchero

Per il frosting:
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 80 g di burro morbido
  • 80 g di zucchero a velo

Per la finitura:
  • lamponi q.b

Per la pasta biscotto:
1.Preriscaldate il forno a 220°C e foderate una teglia rettangolare con della carta forno e mettete da parte.
2.Dividete i tuorli dagli albumi e montate quest'ultimi a neve non troppo ferma con 50 g di zucchero, e mettete da parte.
3.In un'altra ciotola montate i tuorli con il restante zucchero fino ad avere un composto chiaro e spumoso.
4.Ora unite gli albumi a i tuorli in più riprese e incorporateli con una spatola delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto.
5.Versate la farina setacciata con il caffè e amalgamate il tutto,sempre delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto.
6.Versate il composto montato nella teglia e infornate per 6-7 minuti fino a che la pasta si dorerà leggermente.
Sfornate e lasciate raffreddare.
7.Quando la pasta  biscotto si sarà raffreddata, tagliatela con un coppa pasta da 8 cm di diametro e ricavatene 8 cerchi.

Per il frosting:
1.Sciogliete a bagnomaria il cioccolato e mettetelo da parte.
2.Montate il burro con lo zucchero fino a formare un composto chiaro e spumoso.
3.Unite infine il cioccolato e amalgamate bene il tutto.
4.Ponete il frosting ottenuto in frigorifero per 30 minuti circa, o fino a quando si sarà leggermente rappreso.

Per il montaggio:
1.Prendete i cerchi di pasta biscotto e farciteli con la crema al cioccolato e formate  una piccola torre.
2.Infine con la rimanente crema ricoprite, l'intera tortina.
3.Decorate con dei lamponi.


41 commenti:

  1. ce li abbiamo tutti i giorni tristi, i periodi duri, anche di quelli che pensi di non poter attraversare. poi un giorno ti accorgi di vedere la prima luce, ok, forse sei riuscito ad uscire da lì.. sei forte, ma a volte anche un po' "imbrutito".. tu invece superi tutto questo con torri di cioccolato, aromi di caffè e morbidi lamponi succosi e profumati.
    tu sfidi la brutalità della vita con la bellezza che ti contraddistingue, con la leggerezza, con i sogni che ti fanno volare sulle torrette di cioccolato..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. p.s.: sempre per dirtelo.... perchè hai tolto il tuo bel logo ?????

      Elimina
    2. Il logo l'ho tolto perchè volevo qualcosa di più semplice e diciamo un pò minimal, aspetto sempre che qualcuno veda questo blog, il blog di un pazzo e mi dica ti va se ti rifaccio i look....per il primo commento, grazie di cuore per tutto e anche per il consiglio ;)

      Elimina
  2. Come sempre uno spettacolo! Non essere giù! Potessi averti io come amico o vicino, mi papperei tutte queste meraviglie! e quanto sarebbe bello sentirti raccontare della tua vita, della danza! una passione in comune, abbandonata ormai da tempo, anche se naturalmente non ero nemmeno lontanamente alla tua altezza (come non lo sono con le torte). Era però una passione che mi faceva stare bene, come oggi lo è la cucina! Sono contenta di averti nel mio blogroll, di averti scovato, mi fai sempre sognare! un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ♥ che dire oltre grazie, ecco uno dei miei altri scopi, di questo blog è di regalare sogni, presuntuoso forse??

      Elimina
  3. Un artista come te non poteva che essere anche un poeta <3. Anch'io spesso mi sento così,troppo piccola e incompresa,bisognosa d'affetto. Quando al di fuori non riesci a trovarlo,non a sufficienza,aiuta e non poco mettersi a creare piccole meraviglie come queste,che ti ricordano con dolcezza che anche tu CONTI. Fortunati i cari che possono ricevere queste grandi sfornate di coccole e carezze da te. Penso sia veramente una grandissima dimostrazione di affetto. un grande bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si credo che loro si sentano realmente fortunati =))) grazie!!

      Elimina
  4. Caro Marcello, vedo che sei entrato nell' ottica di ciò che fa un vero food blogger: preparare torte e biscotti fino a tardi per poi degustare una colazione divina e distribuire il resto alle persone a noi care. :-) Vorrei proprio autoinvitarmi a un breakfast a casa tua! :-) Questa ricetta me la segno, dev'essere squisita veramente. Le fotografie, inutile dirlo, sono eccezionali, il tuo nuovo obiettivo è stato un ottimo acquisto! :-)
    Un abbraccione Marcello!
    Buona serata!
    Noemi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invitati invitati, ti apro la porta volentieri, se la provi poi dimmelo....grazie noti anche tu la differenza!!!

      Elimina
    2. Diciamo che la macchina fotografica fa tanto, ma è la passione e la capacità creativa a rendere il tutto più bello! :-) Baci!

      Elimina
  5. Posso dire che ti capisco? Per me la cucina è tutto questo: espressione d'amore, sfogo artistico, esternazione della mia felicità, ma anche rifugio per i momenti di tristezza. Per questo capisco che se ci sono giorni un po' così, il tuo modo di coccolarti è produrre certe meraviglie (e qualcosa mi dice che anche la danza lo è, vero? ^_^)
    Quanto ai regali golosi...eheh anche a me capita di donare in giro parte dei miei dolci! :P
    Comunque questa è un'altra meraviglia per il palato e per gli occhi! Bravissimo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie infinite, è bello sentirsi compresi, si per la danza è così ma per l'arte che essa significa per me non per il mondo attorno a lei purtroppo =)

      Elimina
    2. Immaginavo :)
      Ti faccio una confidenza: sai che quando ero piccola ho fatto danza classica e poi come una stupida ho mollato e ancora oggi sono pentita? Mi piacerebbe tantissimo ballare ancora... *_*

      Elimina
    3. sai si è ballerine/i sempre ♥

      Elimina
    4. Ehhhh peccato che le articolazioni non la pensano più così :P

      Elimina
  6. Quando posso e la connessione me lo permette, passo a trovarti sempre tanto volentieri... si percepisce da quello che scrivi e come lo scrivi, dalle foto... sei molto sensibile!
    I giorni tristi purtroppo ci sono per tutti, credo che poi sia compito di ognuno di noi riuscire a trovare la forza o la motivazione per scacciarli via....
    Un abbraccio e magari potessi venire a fare colazione da te:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh io leggo sempre tanto volentieri i tuoi commenti, hai ragione solo che quando i periodi buoi sono così densi che la luce fa fatica ad entrare....ogni tanto dico maledetta sensibilità!....saresti accolta da me con una torta in mano e un grosso abbraccio!

      Elimina
  7. bellissime parole ricetta e foto...sei un grande...la prox volta ...una fettina anche a me,gentilmente!!!

    RispondiElimina
  8. Peccato non averti come vicino, mi piazzerei fuori dalla tua porta a mani aperte attendendo le tue delizie. Anzi no, verrei direttamente a casa sua a guardare come fotografi perchè a me piace davvero molto quello che fai. Che obiettivo hai comprato?? Sai che per la foto io sono curiosissima....
    Un abbraccio da usare nei momenti buio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie la mia porta sarebbe sempre aperta per tutti voi.... ahahahahah verresti a vedere il casino che faccio EF 50 mm/1,8 è l'obiettivo preso .... grazie questo abbraccio me lo tengo da parte nell'armadio degli abbracci e delle cose belle un bacio =)

      Elimina
  9. Ciao Marcello :-) ma lo sai cosa mi piacerebbe fare? rubare con un dito un po' di quella cioccolata sul bordo, che meraviglia!!!Anch'io ho riesumato la mia settimana ano una bomba al cioccolato mi sa che questo autunno ci sta provando un po' troppo!;-) Ti mando un bacio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoooo ♥ si si ruba pure, sporcati le dita e le labbra di cioccolato....si effetti si ma ogni tanto ce vò!!! un bacio

      Elimina
  10. Ciao! Grazie di avermi fatto scoprire il tuo blog.
    Ci accomuna questo desiderio di far assaporare le nostre creazioni a chi ci sta vicino.
    Sii positivo, questo mondo per quanto assurdo possa apparire è assolutamente meraviglioso e la vita merioun sorriso quotidiano.
    Detto ciò complimenti sia per le ricette che per le foto!
    Buona domenica! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Argh il cellulare... Volevo scrivere merita un B-)

      Elimina
    2. Lo so e hai ragione grazie di essere passata per di qua, e grazie per i complimenti sei gentilissima!!!

      Elimina
  11. Marce leggerti è sempre una scarica di empatia. Giorni di "bassa" anche per me. Mi sfogo con un po' di food photography, la bellezza aiuta sempre. E le tue foto sono sempre più belle :)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andiamo in simbiosi noi due, credo che anche la terapia delle cose belle ce l'abbiamo in comune!!! Grazie mille tesoro!

      Elimina
  12. ciao Marcello, ti ho scoperto grazie ad Elisa e ora non ti mollo più, sei troppo bravo.
    a presto
    sabina
    p.s. grazie anche per i blog che hai consigliato, sono stupendi

    RispondiElimina
  13. Ciao Marcello :) Piacere di conoscerti! Come ho fatto a perdermi tante delizie per tutto questo tempo? :) Da oggi ti seguo con molto piacere, sei straordinariamente bravo, in cucina e come fotografo... Sono sempre dell'idea che la bellezza salverà il mondo e le tue foto sono un inno alla bellezza ;) Un abbraccio, a presto :)

    RispondiElimina
  14. Marcello, anche io vengo dal blog di Elisa e.. sono davvero estasiata per la tua bravura, in cucina come in fotografia! Si vede che ci metti tanto amore e passione, tanto talento e voglia di superarti ogni giorno di più! Bravissimo, ti seguirò con vero piacere d'ora in poi! Un bacio grande grande e ancora complimenti.. queste tortine mi fanno impazzire! ;)

    RispondiElimina
  15. Complimenti per il blog, le ricette e le foto che sono spettacolari. E se penso che sei così giovane ... chissà quanto riuscirai ad imparare ancora. Ti seguo!

    RispondiElimina
  16. Caro Marcello, capito qui per caso..nel senso che arrivo qui dal blog di Elisa. Ho letto il tuo profilo, ho letto il tuo post..e sono qui..mi sono unita ai tuoi lettori.
    Capisco bene il senso delle tue parole..sto riaffiorando ora, dopo un lungo periodo in cui vedevo tutto nero..ho fatto il mio percorso..e pian piano mi sto ritrovando, o forse mi sto trovando ora, per la prima volta. Sei giovane..hai una vita d'avanti a te..sei in tempo per portare la tua vita nella direzione che ti è più congeniale, che più ti rappresenta.
    Ti abbraccio e complimenti per il tuo bellissimo blog, e per la persona che sei :)

    RispondiElimina
  17. RISPONDO A TUTTE DICENDO GRAZIE!!! grazie di essere passate per di qua, grazie per darmi la motivazione per continuare e grazie per chi come @m4ry mi capisce e non è facile grazie di cuore perchè tutti voi mi state facendo crescere e non è poco!!!

    RispondiElimina
  18. sono incantata..
    leggerti è come sentire della musica che soffia nell'anima.
    le tue parole sono cosi pure che mi sono già affezionata.
    in questo mondo di bloggers, non parlano le persone fisiche ma il cuore immateriale e profondo.. e tu hai cosi tanto da raccontarci.
    torta favolosa, fotografie spaziali e Marcello.. bhè non ci sono parole per descriverti.
    non sono lusinghe queste, ma complimenti sinceri-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fai commuovere davvero grazie è bello arrivare nell'anima delle persone e con così poco!!

      Elimina
  19. Come al solito resto a bocca aperta davanti alle tue creazioni!! Di questa mi stampo subito la ricetta! E intanto ti confesso due cose: anch'io adoro regalre in giro le mie crezioni, mi fa sentire proprio bene e poi anch'io ho in mente un accostamento cioccolatoso con una coulis rossa....spero di avere il tempo di realizzarlo presto! ;) Buona settimana, un bacione Fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee non vedo l'ora di leggere la tua creazione!!! un bacio

      Elimina
  20. What luscious chocolate layers and picture-perfect raspberries!

    RispondiElimina