dicembre 27, 2012

Chocolate Fudge Post



Ogni giorno passa, e le luci si affievoliscono. Ogni cosa mi ricorda che è un anno, un anno che lotto, lotto con me stesso. Questo periodo magico che sotto i miei occhi assume un'altra luce. Una luce nostalgica di un sorriso disegnato su un viso che era naturale, spontaneo e libero. di una libertà che non c'è più incatenata da un pensiero che stringe l'anima e sgomita nelle pareti di un cuore che dorme sempre meno e ha necessità di ritornare a volare, e non solo con i pensieri. Voluttuose onde di profumato burro, sporcano le mie mani impacciate che montano una torta vestita a festa, profumo di cioccolato ghiacciato copre, come una corazza, rende bella un'anima imperfetta. Meringhe si sbriciolano sotto le mie mani e mi specchio in esse. Gioielli fragili e dolci, risvegliano in me ricordi di infanzia e del fascino che mi hanno sempre suscitato quelle conchiglie croccanti di albume bianco ed etereo come silfidi che danzano , e che muoiono come farfalle avvolte in una sciarpa, affascinante e stregata.
Doppia ricetta per voi, una legata all'altra da un denominatore comune, il cioccolato vestito come non mai, la torta viene dal libro di Katie Quinn Davies, ed è perfetta. Non ho cambiato niente e va la ripropongo identica, raccontata dal mio occhio bluastro,contaminato ormai dallo stile Donna Hay (lol) in una giornata dove la luce non collaborava, ma il bianco l'attirava. E nulla, le feste non sono finite, come io non ho finito di fabbricare torte per amici e parenti. Vi avviso la goduria che vedete non è per niente leggerina, ma Natale viene una volta sola all'anno e il sorriso che ha regalato è stata la gioia del mio lavoro.

katie's chocolate fudge cake


Spero mi perdoniate, se ripropongo la ricetta in cup e in tbsp, ma sul web potrete trovare parecchi convertitori di misura. Però in compenso ve l'ho tradotta tutta (lol) !!

Ricetta dal libro di " Katie Quinn Davies- WHAT KATIE ATE-recipes and other BITS & PICES"
Ingredienti:
  • 6 uova grandi
  • 1 cup di zucchero semolato
  • 1 1/3 cups di cioccolato fondente a pezzi  (al 60-70 %)
  • 1/2 cup di farina “00” setacciata
  • 7 oz di cioccolato fondente a pezzi (al 60-70 %)
Chocolate coffee butter cream:
  • 2 1/2 (250 g) di burro non salato morbido
  • 1 cup di zucchero a velo setacciato
  • 1 1/4 cups di cioccolato fondente fatto a pezzi (al 60-70 %)
  • 1 tsp di estratto di vaniglia
  • 1 tbsp di caffè istantaneo forte
Procedimento:
Per la torta: Preriscaldate il forno a 180°C e imburrate e infarinate due stampi da 18 cm di diametro e mettete da parte.

Nella planetaria,montate le uova fino a diventare chiare e spumose, e avranno triplicato il loro volume. A questo punto, unite gradualmente lo zucchero e continuate a montare il composto.Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato e lasciatelo intiepidire. 

Con un grande cucchiaio di metallo, versate il cacao e la farina al composto di uova montato e amalgamate le polveri dal basso verso l’alto. Infine unite il cioccolato sciolto e versate la pastella, negli stampi e infornate per 1 ora o fino a quando uno stecchino inserito all’interno non ne uscirà completamente asciutto. Sfornate,sformate e lasciate raffreddare completamente su di una gratella.

Per la crema al burro: in una ciotola unite il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo e montatelo fino a che non diventi morbido e cremoso. Nel mentre sciogliete il cioccolato a bagno maria,quando sarò completamente sciotlo versate il caffè instantaneo e la vaniglia e mescolate il tutto. Se comincerà a fare grumi non vi preoccupate. Unite ora il cioccolato al burro, e mescolate bene il tutto.

Per assemblare la torta: con una spatola, stendete uniformemente la crema al burro sulla prima base. Adagiate la seconda  sulla prima e finite di farcirla interamente con la rimanente crema. Con il cioccolato a scaglie ricopritela completamente.Mettete la torta a riposare nel frigorifero per almeno una notte. Tiratela fuori dal frigorifero un paio d’ore prima di servirla. 



Ingredienti:
  • Crema al burro al caffè
  • pandoro
  • liquore al cioccolato 
  • meringhe sbriciolate per decorare
Procedimento:
Con un coppapasta,tagliate il pandoro di varie grandezze per il vostro bicchiere. Dopodichè bagnate ogni cerchio formato con il liquore al cioccolato. Alternate ora crema al burro e pandoro fino a riempire il  bicchiere infine decorate con delle meringhe sbriciolate.



Con questo mio doppio post vi auguro ancora delle serene feste, fatte di cioccolato, burro e tante torte!!

10 commenti:

  1. Non smettere di lottare, Marcellino <3 Lottiamo insieme? la mia mano è tesa....verso di Te. E verso una fettina mignon di questa delizia. Un bacio

    RispondiElimina
  2. Caro amico, non smettere di lottare, mai! Se il buio vuole prevaricare, sappi che dall'altra parte dello schermo c'è chi ha voglia di ascoltarti, di darti una mano...
    Ti abbraccio forte! E mi rubo una fetta e un bicchierino, posso? E' Natale, si può esagerare! :D

    RispondiElimina
  3. Marcello ormai le tue creazioni sono 'Trionfi'!la copertura ingioiellata da scaglie di cioccolato la rende Regale!Ti mando un grande bacio!

    RispondiElimina
  4. Non smettere di lottare, perchè solo così le tue ali si apriranno di nuovo per volare dove vuoi e te lo auguro proprio.
    Mi chiedevo giusto ora come era la tua torta e mi hai subito risposto con questo post! Deve esser stata buonissima! ^_^

    RispondiElimina
  5. Questa torta è un sogno! Fortunato chi l'ha ricevuta in regalo :)

    RispondiElimina
  6. Tesoro sono dolci deliziosi pieni di tenerezza e poesia. Quelle farfalle e quei piccoli gioielli non sono destinati a morire ma ad attendere un nuovo e caldo sole. Lottare contro se stessi e contro la malinconia, contro sogni infranti e speranze disilluse non è facile, stellina. Nei morbidi momenti delle feste la dolcezza è placebo per un dolore di spine: ma dovrai ancora combattere, dovrai ancora provare a sperare; dovrai ancora farti forza e rialzarti, innumerevoli volte. Ma alla fine una nuova primavera verrà, nella misura in cui lo vorrai, per vedere quelle farfalle volare. Libere e fiere, tra i colori del mondo. Ti abbraccio, passa delle feste serene.. felici, tenere e calde! <3

    RispondiElimina
  7. Te lo devo dire, tra tutte le tue foto in stile donna hay questa è in assoluto quella che mi piace di più. in barba a te che dici di aver lottato contro una luce assolutamente impossibile, sei riuscito invece a darle un'aria magica e una luce perfetta. dico sul serio, e allora te la rispedisco questa tua stessa foto, te la offro come esempio di come anche dalle situazioni più buie ed ostili possa saltare fuori qualcosa di meraviglioso. e soprattutto te la regalo come augurio che il nuovo anno possa portarti la stessa cioccolatosa tenerezza, la stessa luminosa magia e la stessa candida libertà.
    un abbraccio burroso :)

    RispondiElimina
  8. che goduria infinitaaaa!!!!! Che foto da urlo, soffici e in mood con questo periodo dell'anno! Woww :)

    RispondiElimina
  9. How rich and decadent, just beautiful!

    RispondiElimina
  10. In genere non so mai cosa commentare a dei post così personali, ma qui mi sento di doverti mandare un abbraccio, un caldo lunghissimo abbraccio, perchè quando si lotta per qualcosa di così importante l'affetto di chi ti sta intorno (lettori compresi) è un carburante indispensabile per andare avanti!
    La tua caparbietà, la tua forza, sono incredibili! E la delicatezza delle tue parole e delle tue foto sembrano quasi voler bilanciare i tuoi sentimenti...

    un augurio speciale per l'anno nuovo, che possa portarti le risposte che cerci, far esplodere la forza che hai e guidarti nel tuo percorso di vita!

    Ale

    RispondiElimina